Il cesto dei tesori

credit: comune di Macerata

Mi sono confrontata con le mie amiche perchè non avevo la minima idea di cosa regalare alla Belva per Natale. Cercavo qualcosa che stimolasse la grande curiosità del mio piccolo, così la mia amica Corinna, che ringrazio tanto per l’idea, mi ha dato questo ottimo spunto, che sicuramente seguirò: il cesto dei tesori! Ma cos’è?  E’ un cesto contenente una certa quantità di oggetti di vario tipo e ai bambini viene lasciata libertà di esplorarli, scegliendo quelli che preferiscono in modo che possano esplorarli, prenderli, toccarli e passarli tra le mani e portati alla bocca. finita l’esplorazione di un oggetto, il bambino passerà ad un altro. Questo tipo di attività è adatto a bambini a partire dai 6 mesi, fino a 12 circa.

Riprendo la sua nota di Facebook, dove sono riportate tutte le istruzioni per realizzarlo al meglio.

I bambini di questa età stanno svegli per molto tempo, hanno raggiunto un buon coordinamento occhi-mano-bocca e sono pronti e desiderosi di concentrarsi nell’esplorazione della ricca varietà di oggetti quoditiani raccolti nei cestini dei tesori. Osservando i bambini esaminare attentamente gli oggetti, prenderli e tenerli in mano, increspare la bocca, schioccare rumorosamente le labbra, possiamo notare quanti stimoli questa scelta di oggetti offra a tutti e cinque i sensi: tatto, gusto, odorato, vista, e udito.

Facendo tutto quello che fanno, i bambini apprendono da sé e per se stessi, e questo ci dà un’indicazione chiara riguardo al ruolo più adatto per l’adulto che si occupa di loro. Tenendo presente questi criteri possiamo capire i grossi limiti dei giocattoli, quasi tutti in plastica. Succhiando gli oggetti, rigirandoli in bocca e tra le mani i bambini fanno scoperte relative al peso, le dimensioni, il rumore, l’odore; e quando scelgono un oggetto possiamo immaginare che si chiedano: “che cos’è questo?”.

Più tardi, quando saranno in grado di spostarsi da soli, si avrà l’impressione che si domandino “che cosa posso fare con questo?” e si apriranno loro nuovi eccitanti orizzonti. Per il momento sono “ancorati al terreno” e la loro curiosità è desta e vigile. Qualsiasi ansia possano provare di fronte a questi oggetti sconosciuti sarà sedata dalla presenza del loro adulto conosciuto e rassicurante.

La concentrazione dei bambini è una delle prime cose che colpisce perché può durare anche un’ora. I fattori che lo consentono sono innanzitutto la fiducia riposta nella presenza dell’adulto, e poi l’interesse offerto dagli oggetti. L’adulto è una figura tranquilla e attenta che per tutto il tempo in cui viene usato il cestino è disponibile, vicina, risponde allo sguardo del bambino e mostra interesse sorridendo.

Consigli per l’uso del Cestino
– il cestino non deve essere più piccolo di 33cm di diametro e 12cm di profondità. Non deve avere manici e deve essere così robusto da non rovesciarsi se i bambini ci si appoggiano.
– riempire il cestino fino al bordo per consentire al bambino un’abbondanza di possibilità tra cui scegliere secondo il loro interesse personale
– curare che il bambino sia seduto comodamente (se necessario sostenendolo con dei cuscini) e che il bordo del cestino sia abbastanza vicino da poterci appoggiare il gomito sopra
– tutti gli oggetti sono lavabili (ad eccezione delle grosse pigne)
– è necessario curare la manutenzione degli oggetti e introdurne regolarmente di nuovi
– l’adulto responsabile dovrebbe essere seduto vicino possibilmente su una sedia bassa

Elenco di oggetti suggeriti

  • Nessun oggetto di plastica e nessun giocattolo.
  • Molti oggetti sono di uso comune da parte degli adulti.
  • La raccolta si propone di offrire il massimo interesse attraverso
  • tatto: tessitura, forma, peso
  • odorato: varietà di odori
  • gusto: utilizzo limitato ma possibile
  • udito: tintinnii, colpi, scampanellii, scricchiolii
  • vista: colore, dimensione, forma, brillantezza

OGGETTI NATURALI

  • pezzi di fibre naturali
  • pigne di differenti misure
  • grossi ciotoli
  • conchiglie
  • limone
  • grandi castagne
  • spugna naturale
  • zucche essiccate
  • grandi tappi di sughero
  • grosse piume
  • pietra pomice
  • nocciolo di avocado
  • arancia
  • grosse noci

OGGETTI IN MATERIALE NATURALE

  • palla di lana
  • matassa di rafia
  • anello d’osso
  • calzascarpe di osso
  • spazzola per scarpe
  • maniglia
  • piccoli cestini
  • spazzola di legno
  • spazzolino da denti
  • pennello da barba
  • pennello per dipingere

OGGETTI DI LEGNO

  • scatolette in legno
  • cilindro di legno
  • tamburello
  • sonagli
  • fischietto di bambù
  • attaccapanni
  • scatole foderate in velluto
  • perle colorate legate con una stringa
  • rocchetto per il filo
  • anello da tenda grande
  • anello per tovaglioli
  • cucchiaio, spatola
  • portauovo
  • palla da rammento

OGGETTI DI METALLO

  • scatoline di latta sigillate contenenti: riso, fagioli, sassolini
  • catenelle di diversa qualità e di una certa lunghezza
  • cucchiai di varie misure
  • frusta per le uova piccola
  • mazzo di chiavi
  • anello da tenda in ottone
  • portacenere
  • anelli da chiavi legati assieme
  • spazzola per bottiglie
  • tappi di bottiglie di profumo
  • catenelle di bigiotteria
  • scatole con bordi arrotondati
  • specchio con cornice di metallo
  • portauovo metallico
  • coperchi di tutti i tipi
  • imbuto
  • armonica
  • spremiaglio
  • trombetta
  • fischietto
  • spremilimone
  • mazzo di campanelli
  • triangolo
  • colino da tè

OGGETTI IN PELLE, STOFFA, GOMMA, PELO

  • borsellino in pelle
  • borsina con cerniera
  • uova di marmo colorate
  • palla resistente
  • piumino da cipria in velluto
  • borsellino trapuntato con perline
  • tappo da bagno con catenella
  • palla di pelliccia
  • pezzi di tubo di gomma
  • bamboline in stoffa
  • palla da golf
  • astuccio per occhiali
  • orsetto
  • sacchetto di semi
  • sacchettini di stoffa cuciti contenenti lavanda, rosmarino, timo, chiodi di garofano…

CARTA E CARTONE

  • block notes piccolo con spirale
  • carta stagnola
  • scatoline di cartone
  • interni di rotoli della carta igienica

se avete altre idee per gli oggetti del cesto dei tesori, scrivetemi e in questo modo avremo una lista sempre aggiornata!!

 

Taggato con: , , ,
Pubblicato in Giocare
  • http://www.facebook.com/catherine.lievens.9 Catherine Lievens

    Giuseppe non con i suoi giochi ma con le mollette per il bucato,vasetti di yogurt lavati,…comunque eviterei il cartone,si scioglie in bocca!

  • Milena

    Fantastico te lo rubo x natale!